A Corsica hà cunnusciutu a murtalità a più impurtante da ste 50 ultime annate
Scrittu da A redazzione
U 31/03/2021

In u 2020, 3396 residenti corsi anu persu a vita nantu l’isula, vale à di 219 morti di più rispettu à a media di l’anni 2018 è 2019. Inde un studiu resu publicu stu marti u 30 di marzu, l’INSEE parla d’una crescita di 6,9% di a murtalità in lea cù l’epidemia di a Covid-19.

Stu percentuale hè sottu à a media naziunale chì hè di 9,1%. Secondu à l’istitutu sò e persone anziane chì sò state e più tocche da l’epidemia postu chì a murtalità di e personne di 70 anni è più hè cresciuta di +10,8% in u 2020.

A prima seria di l’epidemia da u 1mu di marzu à u 30 d’aprile di u 2020, ùn avia tantu toccu a Corsica. 

A seconda seria cambia tuttu

Dopu à un calu di l’epidemia, d’uttobre, u nostru territoriu cunnosce un novu episodiu di murtalità, più longu cà u primu.

Mentre stu secondu episodiu da u primu d’uttobre sin’à a fine di u 2020, pudemu arrigistrà 143 novi morti in Corsica di pettu à a media 2018-2019, vale à dì una crescita di 18,5%.

A murtalità inde a regione hè allora duie volte più impurtante cà mentre u primu episodiu di COVID. Ma ferma sempre menu impurtante cà nantu à u cuntinente. 

Cù 20,8% di murtalità, vale à dì 77 persone morte, a Corsica suttana hè u dipartimentu corsu u più toccu.

Seguitemi nantu à e rete !

Subscribe To Our Newsletter

Subscribe To Our Newsletter

Join our mailing list to receive the latest news and updates from our team.

You have Successfully Subscribed!

Abbunate vi à à nostra lettera d'informazione

Ricevite i nostri articuli tutti i ghjorni

 

Perfettu!